Yoga Olistico: il mio metodo d’insegnamento.

oGGI TI VOGLIO PARLARE DEL MIO METODO DI INSEGNAMENTO DELLO “YOGA OLISTICO”!

IL METODO E’ DEDICATO AD UN LAVORO INTEGRATO DI “YOGA E CRESCITA SPIRITUALE” CHE HO INIZIATO CIRCA QUINDICI ANNI FA.

IN QUESTO METODO NON C’È SEPARAZIONE TRA IL LAVORO SUL CORPO, MENTE E SPIRITO: TUTTO È IN ARMONIA E CONNESSIONE SULLA BASE TRASVERSALE DELLA PRESENZA!

QUESTO METODO HA UN APPROCCIO OLISTICO ALLA PERSONA E SI BASA SULLO “SVILUPPO NATURALE” DELL’ESSERE UMANO E SULLA CONSAPEVOLEZZA DI SE’ E ACCRESCE UNA SERIE DI ABILITÀ E CAPACITA, INSITE NELLA NATURA DELL’INDIVIDUO.

DA PICCOLI SVILUPPIAMO SPECIFICHE ABILITA’ NATURALI CHE CI SONO UTILI PER LA NOSTRA SOPRAVVIVENZA, NELLA MAGGIOR PARTE DEI CASI SONO ABILITA’ CHE LA NATURA CI METTE IN GRADO DI COMPRENDERE SENZA CHE CI VENGANO SPIEGATE DAGLI ADULTI, OVVIO CHE NE FACCIAMO ESPERIENZA CON LA CONSAPEVOLEZZA DI UN BAMBINO E QUINDI CON LE NATURALI INTERPRETAZIONI CHE UN BAMBINO PUO’ DARE.

SIN DA BEBE’ IMPARIAMO TANTE COSE, DA SOLI E PER TENTAVI, COME: ALZARE LA TESTA, GATTONARE, ALZARCI IN PIEDI, CAMMINARE, AFFERRARE GLI OGGETTI, VOCALIZZARE, PARLARE, MANGIARE, SECERNERE, AUTO-CONSOLARCI ECC…

COME LO FACCIAMO? COME FANNO GLI ANIMALI, PER ISTINTO DI SOPRAVVIVENZA, FINO A CHE RICEVIAMO UN IMPUT ESTERNO ED INTERNO DI APPROVAZIONE O DISAPPROVAZIONE, CHE DIVENTA LA CHIAVE DI LETTURA E DI ARRIVO PER QUELLA DATA ABILITA’ E COMPORTAMENTO.

ESSENDO ESSERI UMANI APPLICHIAMO ANCHE QUESTO SVILUPPO ALLE EMOZIONI E AL SAPERE E COMUNQUE, IN OGNI CAMPO CON LE SUE LIMITAZIONI DETTATE DALLA RAPPRESENTAZIONE INTERNA DEL “GIUDICE INTERIORE”, FIGURA DI AUTORITA’ CHE “CRESCE INSIEME A NOI” E CHE CI GOVERNA PER GARANTIRE LA NOSTRA SOPRAVVIVENZA.

E’ INEVITABILE TOCCARE LA TEMATICA CENTRALE DEL GIUDICE INTERIORE SE SI VUOLE PERCORRERE UN CERTO CAMMINO DI CONSAPEVOLEZZA E SVILUPPO DEL POTENZIALE.

IL MIO METODO E’ FOCALIZZATO SULLO SVILUPPO DELLE SEGUENTI CAPACITA’ E ABILITA’:

  • SENSO DI UNITA’ E CONSAPEVOLEZZA , NON GIUDICANTE;
  • PRATICARE “PRESENZA” NELLA VITA QUOTIDIANA;
  • MOTORIE; DI LINGUAGGIO; RELAZIONALI; ASCOLTO EMPATICO;
  • RICONOSCIMENTO DELLE EMOZIONI E INTEGRAZIONE;
  • DELL’ATTENZIONE “FILTRANTE”: NELLA SPECIFICA FUNZIONE DI FILTRARE INFORMAZIONI PROVENIENTI DALL’AMBIENTE ESTERNO, LEGATO ALLA PERCEZIONE E ORGANI DI SENSO.
  • DELL’ATTENZIONE “VIGILE” :OVVERO PORTARE ATTENZIONE AD UNA FONTE DI INFORMAZIONI PER UN TEMPO PROLUNGATO, FONDAMENTALE PER LO STATO MEDITATIVO.
  • DELL’ATTENZIONE “SELETTIVA”: OVVERO QUANDO TRA DIVERSI STIMOLI QUINDI OGGETTI ESTERNI E ANCHE INTERNI ( SENSI, PENSIERI, IMMAGINI, EMOZIONI, SENSAZIONI FISICHE..) CHE ARRIVANO CONTEMPORANEAMENTE, OSSERVIAMO DA QUALE OGGETTO SIAMO ATTRATTI E PRATICHIAMO IL NON ATTACCAMENTO.
  • CAPACITA’ DI ENTRARE NELLO STATO MEDITATIVO, QUIETE E NON MENTE.

CON LA PRATICA E L’ESPERIENZA, LE ASANA SONO DIVENTATE PORTE PER ENTRARE NELL’ UNIVERSO INTERIORE E OGNI PORTA MI CONDUCE A UNO CERTO TIPO DI SPAZIO, PERCEZIONE, ENERGIA, DENSITÀ E LUMINOSITÀ…

IL LAVORO SUL CORPO, L’AUTO-ESPLORAZIONE E LA MEDITAZIONE MI HANNO PROFONDAMENTE TRASFORMATA.

QUESTO LAVORO INTEGRALE L’HO SPERIMENTATO PER ANNI SU ME STESSA E QUESTO MI HA PERMESSO DI ELABORARE IL METODO D’INSEGNAMENTO CHE DA ANNI DA I SUOI FRUTTI, VEDERE IL RISULTATI SULLE PERSONE CHE CON VOLONTA’ E PERSEVERANZA HANNO INTRAPRESO QUESTO CAMMINO E’ UN REGALO E UNA GIOIA.

LA MIA ESPERIENZA DI YOGA È STATA INIZIARE CON UN’ASANA PER CURIOSITÀ, HO FREQUENTATO MOLTI CORSI E SCUOLE,  E DA ALLORA MI SONO TROVATA IN UN CAMMINO SPIRITUALE CHE ANCORA PERCORRO CONSAPEVOLMENTE E CON AMORE, IN PARTICOLARE RINGRAZIO  “L’INTEGRAL BEING  INSTITUTE” NELLE PERSONE DI AVIKAL COSTANTINO E KAPIL PILERI, CHE SONO LE  FONTI DI INSEGNAMENTI E COMPRENSIONI, DEL MIO PERCORSO INTERIORE E GUIDE PREZIOSE.

TROVERAI VIDEO LEZIONI DI YOGA E MINDFULNESS SUL MIO CANALE YOUTUBE E TANTI ALTRI ARTICOLI PER SODDISFARE LA TUA CURIOSITA’ E CONOSCENZA DELLO YOGA OLISTICO E DEL MIO METODO.
GRAZIE, NAMASTÈ.